News da Bosch

Mettersi in gara

19 novembre 2015

""

La competizione è sempre uno stimolo alla crescita professionale; il problema però è sempre quello di raffrontarsi tra persone della stessa età, esperienza e preparazione teorica. Ciò che fa la differenza, oltre alla qualità degli insegnamenti ricevuti è la capacità di creare il proprio valore aggiunto in termini di visione, motivazione, determinazione e capacità pratica. I giovani che vogliono intraprendere la professione di autoriparatori seguono perlopiù corsi professionali affiancati a esercitazioni pratiche in officina.

A livello mondiale è stata creata la competizione Worldskills. Si tratta di una competizione biennale che è iniziata con le selezioni regionali, poi nazionali a ottobre 2016 per confluire in una gara europea in Svezia a dicembre e infine la competizione mondiale tra 75 Paesi negli Emirati Arabi a ottobre 2017. Un lungo percorso quindi nel quale gli “atleti” italiani sapranno certamente farsi onore.

Il 21-23 ottobre a Torino si sono svolte le eliminatorie per la Regione Piemonte a cui ha partecipato, per il secondo anno consecutivo, come sponsor tecnico, G.S. Spa di Cuneo, Concessionario Bosch del Piemonte e della Valle d’Aosta da oltre 40 anni che crede nella formazione e nel futuro dell’officina.

Otto ragazzi di 18-20 si sono sfidati per le competenze di “meccanici d’auto”, una delle sezioni artigianali che comprendevano anche cuoco, cameriere, pasticcere e grafico. I ragazzi sono stati accompagnanti da Tutor tra i quali Fabrizio Toniolo e Alberto Nervo della GS.

Agire concretamente, come sta facendo la GS significa creare nel tempo un bacino di nuovi meccanici che si ritroveranno anche in futuro a relazionarsi professionalmente con GS.

Log in with your credentials

Forgot your details?