Ricambi

Il SUV sicuro: Mercedes-Benz GL

18 agosto 2013

Gli automobilisti hanno un buon motivo per godersi il piacere di guida al volante della Mercedes-Benz GL. Questo lussuoso SUV fissa, infatti, nuovi standard di sicurezza con sistemi su misura forniti da Bosch.

I veicoli più avanzati – come la Mercedes-Benz Classe GL – offrono una vasta gamma di sistemi di sicurezza per conducenti e passeggeri. Ma per quanto riguarda la protezione di pedoni e ciclisti? Anche per questi, la GL è dotata di serie di appropriati sistemi sviluppati da Bosch.

EPP: protezione attiva dall’impatto

Il sistema "Protezione elettronica del pedone” (Electronic Pedestrian Protection) consiste in sensori di accelerazione installati nella parte anteriore del veicolo. Un ulteriore componente è l’unità di controllo dei cosiddetti "attuatori": questi sollevano istantaneamente il cofano quando vengono a contatto con un corpo umano, creando così una zona di assorbimento progettato per ridurre le lesioni. Il sistema è anche in grado di distinguere tra un corpo umano ed oggetti come un carrello del supermercato; il primo attiva l’EPP, il secondo no.

 

Visione chiara

Un altro aspetto che contribuisce alla sicurezza nei confronti di pedoni e ciclisti è il sistema attivo di visione notturna “Night Vision plus”, che offre al conducente un’immagine ad alto contrasto della situazione stradale davanti al veicolo. Il sistema combina vari elementi: luci ad infrarossi illuminano anteriormente la strada, una telecamera scatta le immagini e le trasmette all’unità di controllo. Qui, le informazioni raccolte vengono processate e mandate allo schermo centrale ad alta risoluzione situato al centro del cruscotto della Mercedes-Benz GL. Se il sistema identifica degli oggetti in movimento, che assumono le tipiche caratteristiche umane, mette specificamente in risalto la persona nell’immagine sul display. A proposito: quest’ultimo – con la funzione “Dual view” – è Bosch. Mentre il guidatore controlla le immagini in visione notturna, il passeggero può continuare a guardare film DVD.

 

Affidabile ed efficiente: candela Bosch all’Iridio con elettrodo orientato

I moderni motori a combustione interna sono sistemi altamente complessi nei quali ogni dettaglio deve combaciare perfettamente. Una componente importante è la candela d’accensione, esposta a temperature e pressioni molto alte all’interno della camera di combustione. La risposta: elettrodo centrale in lega di metallo d’alta qualità, come l’iridio. Ciò rende la candela particolarmente resistente alla corrosione ed all’erosione, permettendole di far fronte alle richieste più ardue.

 

Elettrodo di massa orientato

Per assicurare la migliore accensione nei motori a iniezione diretta con getto guidato, la miscela aria/combustibile e la scintilla d’accensione devono essere coordinate perfettamente. Questo è possibile solo con candele d’accensione di precisione, nelle quali la posizione dell’elettrodo di massa è accuratamente stabilita all’interno della camera di combustione rispetto all’iniettore.

 

Bosch per la Mercedes-Benz GL

  • Sistema di iniezione diretta di benzina
  • Sistema di iniezione diesel common rail
  • Sistema start/stop
  • Sistema di depurazione gas Denoxtronic
  • Comando airbag
  • Protezione Pedoni (EPP)
  • Sistema visione notturna
  • Display centrale con Dual view
  • Candele

""

Log in with your credentials

Forgot your details?