News da Bosch

IdirDay: vivere da protagonisti l’aftermarket

15 ottobre 2013

""

Come ormai consuetudine da 4 anni a questa parte, il concessionario Bosch IDIR di Napoli ha organizzato l’“’IdirDay, il grande appuntamento per l’officina multimarca”. L’evento si è svolto dal 12 al 15 settembre nella spettacolare cornice del mare ionico, a pochi passi da Catanzaro presso il Barcelò Simeri Village, ed è stato un perfetto cocktail tra un gran numero di attività che hanno saputo coinvolgere tutti i presenti. L’ IdirDay è infatti un appuntamento veramente speciale, che fornisce ai ricambisti clienti di IDIR l’occasione per coinvolgere le proprie officine in un contesto di businnes e di incentive, alla presenza dei componentisti partner, dei formatori e anche della stampa di settore. I numeri parlano da soli: oltre 700 tra officine, ricambisti, agenti e fornitori hanno partecipato a questo evento dedicato alle reti Bosch e Point Service che ha avuto come impeccabile padrone di casa Sergio Monzeglio, fondatore di IDIR.

""

Tanti i programmi, le attività e gli investimenti che Monzeglio ha presentato quali: l’allargamento a nuove aree territoriali, il progetto del nuovo impianto di logistica, le piattaforme di e-commerce e dropshipping B2C, l’ampliamento della gamma ricambi con l’ingresso nel settore “carrozzeria”. La parola è poi passata alle Reti protagoniste di questo incentive. Per Point Service, è intervenuto Vittorio Amura (Presidente I.Di.A. International) che, dopo aver tenuto a battesimo i giovanissimi Emanuele e Alessandro Monzeglio, al loro debutto ufficiale in IDIR, ha mostrato l’evoluzione del paradigma del network Point Service negli ultimi 10 anni. Con il supporto di Massimo Mandato (Marketing Point Service), sono state annunciate poi le ultime attività avviate per la rete: Arval e Vodafone come convenzione, l’ampliamento dei prodotti a brand IDIA e infine il nuovo accordo di distribuzione lubrificanti Chevron-Texaco.

""

I programmi Bosch per le reti di officina sono stati invece illustrati da Roberto Sanvito (Responsabile Vendite Italia Automotive Aftermarket) e da Giulio Graziano (District Manager Automotive Aftermarket Campania-Calabria-Sicilia) che hanno tracciato una panoramica dell’offerta “parts-byte&Service”, costruita per supportare un mercato in continua evoluzione, e presentato le ultime novità Bosch per l’autoriparatore. Tra queste, Bosch Technical Hotline e la diagnosi remota: due servizi che hanno suscitato grande interesse. Il primo – Bosch Technical Hotline – supporta gli autoriparatori che utilizzano ESI[tronic] nella soluzione di tutti i problemi che possono emergere nella quotidianità dell’attività riparativa, grazie a personale Bosch altamente formato e specializzato. La diagnosi remota, attiva da settembre, consente inoltre al tecnico della hotline di prendere il controllo del tester di diagnosi dell’officina, potendo così intervenire direttamente nell’eseguire le operazioni necessarie. Questi nuovi servizi hanno riscosso molto successo sin dal loro lancio e anche in occasione di IdirDay hanno dimostrato di saper rispondere alle reali necessità dell’officina, tanto che molti ospiti di IdirDay 2013 hanno deciso di aderirvi.

""

Log in with your credentials

Forgot your details?