Programmi per le officine

Con Autoservice, la rete AutoCrew è anche a Novara

11 dicembre 2013

""

Continua la crescita della rete AutoCrew: una nuova bandierina bianco-rossa è stata ora piantata anche a Novara. A rappresentare il marchio è l’officina Autoservice, inaugurata ad inizio 2013 e condotta da Giorgio Biddeci con il supporto di tre soci. Un team, questo, affiatato e molto giovane (nessuno supera i 40…) che ha comunque già esperienza nel settore dell’autoriparazione. Dal 2010, infatti, tre di loro gestiscono con successo anche un’officina a Bianzè (Vercelli) che, negli anni ha saputo ben radicarsi nel territorio facendosi apprezzare dalla clientela del posto. Se, nel caso dell’officina di Bianzè, i titolari non hanno sentito l’esigenza di aderire ad un network, per la neonata attività di Novara è stato diverso. Infatti, hanno subito deciso di entrare a far parte di un gruppo in modo da godere della visibilità e della notorietà che questo avrebbe comportato. Da questa ferma convinzione alla scelta di AutoCrew il passo è stato breve. Ecco cosa ha raccontato alla redazione di Formula Giorgio Biddeci:

Avete aperto una nuova attività in un periodo che per molti è di crisi. Ci vuole coraggio; cosa vi ha spinto ad intraprendere questa strada?

“I miei soci e io abbiamo deciso di avventurarci in questa impresa perché avevamo già esperienza nel campo e perché, addentrandoci in un nuovo territorio, avremmo ampliando il bacino di utenza. Insomma, la scelta è stata di investire piuttosto che di “tirare i remi in barca”. Il periodo e i rischi connessi non ci hanno spaventato perché la voglia di lavorare e di ottenere risultati è tanta! Ciò non vuol dire, però, che ci riteniamo sprovveduti… Abbiamo sì deciso di metterci in gioco, ma con prudenza e non da soli. Per questo abbiamo scelto la rete AutoCrew: la migliore che poteva fare al caso nostro, l’unica che aveva tutti i requisiti che cercavamo.”

Quali erano questi requisiti?

“Andando ad operare in un territorio nuovo per noi, abbiamo pensato che fosse necessario identificarci con un marchio forte, sinonimo di affidabilità e qualità, leader nel mercato. Nulla di più adatto di Bosch, insomma. Però, allo stesso tempo, volevamo farci riconoscere come azienda giovane e fresca: ecco perché la scelta della rete AutoCrew. Avendo già un’officina, inoltre, avevamo avuto modo di sperimentare in prima persona la serietà di Bosch e questo ci ha tranquillizzati. Poi, il programma AutoCrew ci è piaciuto da subito. Coniuga affidabilità e modernità, esattamente i valori che abbiamo riposto in Autoservice, l’officina di Novara che abbiamo aperto a Gennaio 2013.”

Com’è organizzata Autoservice?

“Attualmente in officina siamo in 6: tre meccanici (di cui uno specialista gomme), un responsabile tecnico revisioni, una segretaria e io che mi occupo degli aspetti commerciali. Offriamo molti servizi perché vogliamo dare al cliente la motivazione per rivolgersi – in qualunque caso – ad Autoservice. Ci occupiamo, infatti, di diagnosi dei sistemi elettronici (che facciamo con il KTS Bosch), di riparazioni meccaniche ed elettroniche, di impianti clima, di assistenza sui cambi automatici, di servizio gomma e di prerevisioni/revisioni. Effettuiamo inoltre soccorso stradale con carro attrezzi e disponiamo di vettura sostitutiva a disposizione dei Clienti.”

""

La scelta del network vi ha soddisfatto?

“Sì, sono passati pochi mesi ma posso dire che siamo contenti. Eravamo sconosciuti a Novara ma il marchio AutoCrew sta aiutando a identificarci, sebbene anche lui sia nuovo. Questo ci consente di essere fiduciosi per il futuro perché riteniamo che esistano tutte le premesse per affermarci nella zona. Bosch e il suo distributore locale GS S.p.A ci stanno supportando e si confermano i partner seri che pensavamo fossero e, come noi, ci stanno mettendo la faccia. So che Bosch ha previsto una vela pubblicitaria che girerà in città per informare della presenza di Autoservice e che assocerà, anche visivamente, il marchio Bosch ad AutoCrew e quindi alla nostra officina, oltre ad aver già fatto una promozione locale a Novara.”

Come vedete il vostro futuro con AutoCrew?

“Ci aspettiamo che Autoservice cresca di pari passo con la rete AutoCrew e che il supporto del nostro partner sia continuativo e costante. Sappiamo che saremo sottoposti a “mistery shopping” e “mistery repair”, ovvero a audit di qualità. Ma non ci spaventano per niente, anzi ci stimolano a migliorare. All’interno del programma sono previsti dei corsi di formazione ai quali parteciperemo perché sappiamo bene che l’aggiornamento professionale e la preparazione sono fondamentali. Lasciatemi fare un esempio… Con noi lavora Alessandro, un meccanico qualificato che ha maturato esperienza presso un Bosch Car Service prima di entrare nel nostro team. Lui ha già avuto modo di frequentare i corsi Bosch e la sua competenza ha fatto sì che, in breve tempo, diventasse un riferimento anche per meccanici della zona, che si rivolgono ad Autoservice per consigli e per la risoluzione di problemi più complessi.”

Ti potrebbero anche interessare:

AutoCrew è anche in Sicilia, con Life Motor

Fiocco “rosso”: AutoCrew a Milano! 

AutoCrew: la nuova rete con tanti vantaggi

""

Log in with your credentials

Forgot your details?