News da Bosch

Bosch per i veicoli commerciali

31 ottobre 2014

Per offrire un adeguato servizio di riparazione rivolto a furgoni, veicoli commerciali leggeri e pesanti, autobus, l’officina deve oggi necessariamente disporre di adeguate competenze e, soprattutto, deve essere in grado di lavorare in tempi certi e rapidi. Infatti, il fermo di questi veicoli vuol dire perdita di fatturato per i proprietari: una condizione sicuramente non accettata, soprattutto in periodi come l’attuale…

Per venire incontro a queste esigenze, Bosch offre ricambi, attrezzature e servizi che permettono all’officina di lavorare nelle migliori condizioni.
Per la diagnosi, Bosch propone il tester KTS Truck che, abbinato al software ESI[tronic] 2.0, è in grado di coprire ampie applicazioni grazie anche a una ricca banca dati con informazioni tecniche su circa il 90% dei mezzi più diffusi. Nato specificatamente per le officine che operano sui veicoli commerciali leggeri e pesanti, questo tester è stato anche arricchito con funzioni relative ad allineamento ed equilibratura ruote, controllo delle emissioni, service clima e test degli impianti frenanti.

Per ridurre le emissioni prodotte dai motori diesel dei veicoli da trasporto, Bosch ha poi sviluppato il sistema Denoxtronic2 in grado di ridurre le emissioni di NOx fino al 95%. Come tutti i sistemi, anche questo richiede una manutenzione costante che ha portato Bosch allo sviluppo di uno specifico sistema per la diagnosi e la riparazione, oltre che di una gamma completa di ricambi dedicati.

Se le attrezzature sono indispensabili per verificare il corretto funzionamento di tutti i componenti dei veicoli, per poter garantire un buon servizio serve anche un fornitore in grado di offrire un’ampia gamma di ricambi. La lunga esperienza di Bosch nella fornitura alle case costruttrici di tutto il mondo rappresenta la miglior garanzia anche per i ricambi offerti all’aftermarket, di livello qualitativo identico a quelli montati in primo equipaggiamento.
Recentemente Bosch ha presentato diverse novità, a cominciare dalla gamma di motorini di avviamento HEF/HEP 109 M e MP, che si è ampliata con la linea L, in grado di lavorare con motori da 28 litri o, in parallelo, fino a 84 litri. Per quanto riguarda le batterie, è stata presentata la nuova gamma TE, con tecnologia EFB, che utilizza griglie positive su cui è applicato del poliestere, soluzione che favorisce l’aderenza del materiale attivo alla griglia e permette alla batteria di caricarsi e scaricarsi rapidamente, con una bassa resistenza. Ciò significa che le batterie presentano una migliore resistenza ai cicli di carica/scarica e maggiore resistenza alle vibrazioni.
Novità anche in ambito lampade, con la nuova Bosch Light-Star che garantisce una perfetta illuminazione della strada grazie al riflettore “a forma libera” caratterizzato da un’elevata intensità luminosa con dispersione minima e disponibile in 3 versioni: LED, Alogena e Xenon. Presentate anche le nuove luci lampeggianti RKLE LED compact, RKLE 200 e RE 60, prodotti adottati in primo impianto da importanti costruttori e oggi disponibili anche in aftermarket come accessori speciali o ricambi.

Non dimentichiamo infine gli innovativi servizi pensati anche per il mondo del trasporto commerciale, tra i quali Bosch eXchange e Bosch Electronic Service. Il primo è un ricco programma di oltre 1.000 componenti revisionati messi a disposizione delle officine, che può assicurare un risparmio fino al 30-40%, mantenendo la qualità e le garanzie del prodotto originale. Il secondo, invece, riguarda un servizio di riparazione di varie tipologie di componenti elettronici che viene effettuato in tempi veramenre ristretti. Nel sito www.bosch-repair-service.com tutte le informazioni per l’officina.

Ti potrebbero anche interessare:

Primo Equipaggiamento: veicoli commerciali verso la massima efficienza. Dall’iniezione al trattamento dei gas di scarico.

Cento anni di motorini d’avviamento

Log in with your credentials

Forgot your details?