FORMULA

Innovazione a ogni livello

Moltissimi sono i modelli di auto che, negli anni, sono stati ideati da Giugiaro, il noto stilista torinese. Due, storiche, tra tutte: la Volkswagen Golf e la prima Fiat Panda. Raggiungere l’eccellenza significa non solo esprimere il gusto e la creatività italiana nel design, ma anche saper affrontare con successo le fasi di sviluppo dei prototipi e le problematiche della produzione in serie. Dal 2010 Italdesig Giugiaro fa parte del Gruppo Volkswagen e, in linea con le scelte effettuate dalla casa madre tedesca, si è dotata del nuovo assetto Beissbarth VAS 6767, versione omologata dal Gruppo VW (per tutti i suoi brand automobilistici) del conosciuto assetto che Beissbarth propone con il nome di Easy 3D anche al mercato dell’autoriparazione indipendente. Si tratta di un sistema di controllo per autovetture e veicoli commerciali che permette di eseguire in soli 7 minuti una diagnosi precisa dell’assetto, con un risparmio di tempo del 50% circa rispetto all’utilizzo di attrezzature tradizionali. Particolarmente semplice la procedura di misurazione, che può essere svolta interamente da un unico operatore, compresa la compensazione dell’accoppiamento cerchio-griffa di tutte le ruote. Attraverso due fotocamere per ruota, vengono effettuate misurazioni contemporanee relative a tutte e quattro le ruote con risultati estremamente affidabili e senza dover ricorrere a calibrazioni frequenti o complicate. Il VAS 6767 omologato dal Gruppo VW differisce dall’Easy 3D, oltre che per il colore grigio, per la dotazione comprendente griffe magnetiche, attacchi al ponte sollevatore specifici, 2 accessori appositi per la regolazione del dispositivo ADR/ACC e Lane Assist (sistema adattativo di distanza dall’auto che precede e avvisatore di superamento linea carreggiata). A questo si aggiunge un software dedicato con, oltre alla banca dati standard multimarca, la banca dati VAG Professional che consente la registrazione della curva di convergenza e la taratura del sensore ADR/ACC e Lane Assist.